venerdì 13 giugno 2014

Recensione fondotinta fluido: Clair di "Avril"

Oggetto: fondotinta fluido “Clair” – Avril

Caratteristiche:  
                            - contenitore a tubetto  
                            - quantità 30 ml
                            - validità 12 mesi dall’apertura
                           
INCI: Aqua (Water), Caprylic/Capric Triglyceride, Dicaprylyl Carbonate, Simmondsia Chinensis (Jojoba) Seed Oil*, Glycerin, Glyceryl Stearate, Alcohol, Lauryl Laurate, Polyglyceryl-2 Dipolyhydroxystearate, Microcrystalline Cellulose, Benzyl Alcohol, Sodium Stearoyl Glutamate, Helianthus Annuus (Sunflower) Seed Oil, Glyceryl Caprylate, Xanthan Gum, Parfum (Fragrance), Medicago Sativa (Alfalfa) Extract*, Silica, Tocopherol, Cellulose Gum, Dehydroacetic Acid, Sodium Phytate, Sodium Chloride, Sodium Benzoate, Dendrobium Phalaenopsis Flower Extract, Citric Acid, Sodium Hydroxide, +/- CI 77491, CI 77492, CI 77499, CI 77891  (*ingredienti provenienti da agricoltura biologica)

Il 98,7% degli ingredienti sono di origine naturale, il 12,3% provengono da agricoltura biologica. Certificato da EcoCert.

Prezzo: 8 €


La mia esperienza: Ho ricevuto questo prodotto tramite uno scambio a mano con una ragazza di Bari. Sinceramente non conoscevo questa marca e quindi non mi sono fatta sfuggire questa occasione che, tra l’altro, mi ha fatto conoscere un’altra bioprofumeria a Bari. :D

Quando ho aperto la confezione ho subito sentito un odore particolare, quasi dolciastro.
Sinceramente non mi aspettavo che il fondotinta avesse una profumazione e nonostante non persista a lungo sulla pelle, questo odore non mi fa impazzire. La tonalità che ho usato è la “Clair”, la più chiara di tre colorazioni (Clair, Nude e Doré), pensate rispettivamente per pelli chiare, pelli medie e pelli scure.



Siccome non sono molto pratica con il make up, ho steso il prodotto solo con le dita e devo dire che mi sono trovata molto bene perché si stende molto facilmente.
Eccovi un elenco delle caratteristiche che ho riscontrato:
- la coprenza è medio-bassa, per nascondere al meglio brufoli e imperfezioni è quindi necessario utilizzare un correttore;
- riesce ad uniformare il colorito ma, allo stesso tempo, tende ad esaltare le pellicine;
- la durata media sul mio viso è di 4 ore, dopo 6 ore le sue prestazioni iniziano a scarseggiare.

Sinceramente non so se consigliare o meno questo prodotto che per me, più che un fondotinta, è una crema colorata. Innanzitutto perché il sottotono rosato difficilmente sta bene a tutte e, in secondo luogo, perché non è l’ideale per chi ha la pelle tendente al secco visto che esalta queste zone. 
Tuttavia se avete la pelle normale, un sottotono rosato e volete provare un fondotinta ecobio senza troppe pretese (e conveniente) vi consiglio di acquistarlo. ;)
  
Voto: 5.5/10 

Nessun commento:

Posta un commento